Il lago di Toblino



Vezzano
Tel. +39 0461 864400 

E-Mail  | Sito web





Presentazione
Photogallery
Mappa
nei dintorni

 

Cosa vedere girando con la moto in Trentino? Le attrattive consigliate da Trentino in Moto per la vacanza in montagna.

 

Sei un mototurista appassionato di panorami da fotografare e postare su Facebook? Non puoi perderti il Lago di Toblino. Con il suo castello è uno dei luoghi da cartolina del Trentino. Quello di Toblino è un piccolo lago alpino di fondovalle, circondato da un rigoglioso e particolarmente interessante canneto. Tutta la zona è stata riconosciuta biotopo per interessi naturalistici sia botanici sia etologici. Si trova ad un altitudine di 245 metri e si trova nella parte terminale della Valle dei laghi, non lontano da Trento e dai centri abitati di Padergnone, Sarche, Vezzano e Calavino.

Caratterizzato dalla presenza dell’omonimo castello, il lago di Toblino è considerato tra i più incantevoli specchi d'acqua del Trentino. La barriera dei monti e l'influsso del clima mite del lago di Garda favoriscono la crescita degli ulivi e numerose varietà di vegetazione. La superficie del lago offre riposo ad alcuni uccelli migratori ed ospita una ricca fauna ittica. Collegato al lago di Santa Massenza, rimane un luogo romantico e suggestivo.

Noto per le leggende romantiche e per le oziose vacanze della corte vescovile, rappresenta un raro esempio in Trentino di fortificazione lacustre. Fu probabilmente castelliere preistorico, quindi romano, su un isolotto del lago che, causa l'abbassamento delle acque, divenne penisola. Una lapide, importante per la sua rarità epigrafica (murata nel portico del castello) attesta che qui, nel III secolo, esisteva un tempietto dedicato al culto dei Fati (relativo alla tribù dei Tublinates).

Ben presto l'originaria funzione religiosa, venne sostituita da quella militare - strategica. Nel XIII secolo i Signori di Toblino vengono esautorati dai Signori di Campo, dell'omonimo castello giudicariese. In seguito, il castello fu incamerato dalla Chiesa di Trento (1495) e il Cardinale Bernardo Clesio lo fece rifabbricare (1536-1537) secondo il gusto proprio delle residenze castellane del Rinascimento: vi lavorarono anche alcuni fra gli artisti operanti nel Magno Palazzo del Castello del Buonconsiglio a Trento. Gli elementi cinquecenteschi predominanti sono dovuti alla successiva trasformazione (porticato e loggiato del cortile, archi a tutto sesto) voluta da Gian Gaudenzio Madruzzo. Dell'impostazione medioevale si individua la muratura a ponente e la torretta a nord - ovest dell´attuale perimetro. La torre cilindrica, quasi emblema del castello, si sviluppa per una altezza di, tanto da essere considerata un vero mastio, a rafforzamento del recinto che chiudeva la sommità dello scoglio fortificato.

Vai sulla pagina ufficiale Facebook Trentino in Moto per vedere le migliori foto!

Elenco Attrattive

Homepage






Associazione Trentino in Moto
C/O Confcommercio Trentino
Via Solteri 78 – 38121 Trento (Italy)
Tel. + 39 0461 880464
P.IVA e CF 02226720221 – Note legali
Invia email
Diventa fan e seguici su:
I Like This on Facebook Vacanze in moto Trentino Youtube Camping Trentino Outdoor Flickr Camping Trentino Outdoor Twitter Vacanze in Trentino Moto Google Plus 

Trentino in Moto