Your MOTORBIKE hotel
Torna a tutte le attrattive | Dolomiti: Latemar - Catinaccio

Dolomiti: Latemar - Catinaccio

Cosa vedere viaggiando con la moto in Trentino? Le attrattive consigliate da Trentino in Moto per la vacanza in montagna.

Il Catinaccio, situato tra il passo di Carezza, l’Alpe di Tires e la Val di Fassa, è caratterizzato da una cresta scoscesa e frastagliata: diversi picchi sfiorano i 3.000 metri di altitudine, il Catinaccio d’Antermoia (3.002 m), il Catinaccio (2.981 m), la Cima Scalieret (2.887 m), le Torri del Vajolet (2.813 m), la Roda di Vael (2.806 m). Dal punto di vista geologico, fin dal XIX secolo il Catinaccio è stato uno dei più importanti terreni di studio per la stratigrafia dolomitica del Triassico, grazie agli affioramenti facilmente accessibili e alle evidenti relazioni tra sedimentazione carbonatica e attività vulcanica.

Il gruppo del Latemar si trova più a sud, tra le valli di Fiemme e Fassa (Trentino) e la Val d’Ega (Alto Adige). Numerose cime delimitano questo atollo fossile: la Croda di Lausa (2.876 m), i Campanili del Latemar (2.842 m), lo Schenon (2.791 m), Cima di Val Bona (2.822 m), il Molignon (2.820 m), il Corno d’Ega (2.799 m). L’affascinante limite settentrionale del massiccio è segnato dal lago di Carezza, sulle cui limpide acque si specchiano i campanili del Latemar.

Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet